Thailandia – Bangkok, Fiume Kwai e Phuket

questa proposta è in aggiornamento
il viaggio è in scadenza o già programmato: puoi richiederci comunque informazioni sulle prossime programmazioni

Destinazione

Thailandia

Durata

12 giorni

 /  10 notti

Min. Partecipanti

1 persone

  • Volo con scalo in classe economica;
  • 3 notti a Bangkok presso l’hotel Holiday Inn Silom in camera deluxe in pernottamento e colazione
  • 1 notte di tour, hotel di categoria standard, trattamento come da programma allegato
  • Visita al Palazzo Reale, mezza giornata con guida parlante italiano
  • 5 notti a Phuket presso Palmery Resort & SPA in camera deluxe room pool view in pernottamento e prima colazione
  • Trasferimenti a/r inclusi a Bangkok e Phuket;
  • Assicurazione Rimborso spese mediche, bagaglio e annullamento – spese mediche sino a 50mila euro – € 90 a persona
  • Tasse aeroportuali € 480 a persona
  • Quota iscrizione € 60 a persona
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”
mappa del viaggio

dove

partenze

calendario

Partenze da ottobre 2023 a maggio 2024 tutti giovedì

programma

itinerario

1° Giorno: Italia / Bangkok

Partenza dall’Italia con volo di linea, con scalo, in classe economica. Pernottamento a bordo.

2° Giorno: Bangkok

Arrivo all’aeroporto di Bangkok, Incontro all’aeroporto con nostro incaricato e trasferimento all’hotel per il check-in. Resto della giornata libero.

3° Giorno: Bangkok – Palazzo Reale

Prima colazione in hotel. In mattina incontro con la guida parlate italiano per la visita al Royal Grand Palace che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo). La parte visitabile del Royal Grand Palace include gli edifici noti come Palazzo Montien, Palazzo Chakri e Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno (non garantita la visita). Rientro in hotel previsto per le 12:00 ca. Pomeriggio a libera disposizione. Pernottamento.

4° Giorno: Bangkok

Prima colazione in hotel. Giornata libera, a disposizione per attività individuali. Pernottamento.

5° Giorno: Bangkok / Mercato Galleggiante e Mercato sulla ferrovia / Fiume Kwai

Prima colazione in hotel. Incontro alle ore 7 circa nella hall del vsotro hotel per la partenza del tour verso il fiume Kwai. Prima tappa nella città capoluogo di Samut Songkhram strategicamente dislocata sull’estuario del leggendario fiume Kwai, teatro durante la Seconda Guerra Mondiale di cruciali scontri tra i giapponesi e le forze alleate culminati con la costruzione della storica ferrovia di guerra. Nel suo basso corso, il Kwai è noto come “Maekhlong”. A Samut Songkhram termina anche una linea ferroviaria secondaria proveniente da Bangkok. Sfruttando il terreno demaniale adiacente alla linea concesso dalle autorità locali, I venditori ambulanti hanno qui costituito un curioso mercato esponendo le loro merci sopra le rotaie. Questa particolarità non è sfuggita ai curiosi turisti che amano ammirare il rapido ricollocamento delle merci in occasione dei passaggi del treno. Si prosegue per il vicino mercato galleggiante di Damnern Saduak, celebre tra i turisti internazionali, nelle fertili pianure della provincia di Ratchaburi. La visita avrà inizio percorrendo i canali rurali esterni a bordo delle tipiche motolance note come “long tail boats”. Tempo libero per la visita del Mercato, successivamente si giungerà nuovamente sul corso del fiume Maekhlong (Kwai) per il pranzo in ristorante panoramico. Proseguimento verso la provincia di Kanchanaburi, le cui aspre e selvagge montagne segnano il confine naturale con la vicina Birmania. Tra esotici paesaggi dominati dalla jungla qui scorrono i due affluenti principali del Kwai: rispettivamente il “Kwai Noi” ed il “Kwai Yai”.Arrivo alla stazione ferroviaria di Tham Krasae, posta su un alto e scenico dirupo a picco sul fiume e visita alla piccola grotta locale che custodisce un tempio buddista ed a seguire partenza a bordo dell’antico treno per percorrere alcuni viadotti ferrati che si inerpicano sulle ripide pareti della montagna, costeggiando il “Kwai Noi”. Si scenderà alla stazione di Tha Kilaen proseguendo poi in auto verso l’alto corso del “Kwai Noi” fino al molo di imbarco del RIVER KWAI RESOTEL, un affascinante resort posto sulle rive del fiume, circondato dalla jungla e da alte montagne. Il Resotel è raggiungibile esclusivamente per via fluviale. Si navigherà a bordo delle long tail boats. Sistemazione nei graziosi chalet e parte finale del pomeriggio libera per godere delle invitanti facilities del resort o per ammirare la lussureggiante natura circostante dove il fiume scandisce il lento scorrere del tempo. Cena al resort e pernottamento.

6° Giorno: Fiume Kwai / Parco Nazionale Sai Yok Yai / Kanchanaburi / Bangkok / Phuket

Prima colazione in hotel e check-out. Trasferimento fluviale di rientro al porto di imbarco e proseguimento per via stradale per il Parco Nazionale Sai Yok Yai, noto per le sue piccole ma graziose cascatelle. Navigazione a bordo di una grande chiatta in legno che verrà trainata sotto le cascate per una divertente e rinfrescante doccia (portate il costume da bagno!). Rinfresco a bordo in corso di navigazione a base di caffè e frutta fresca. Si lascerà il parco in auto per iniziare il percorso di rientro a Bangkok. Tappa presso il capoluogo di Kanchanaburi per la visita del celebre “Ponte sul fiume Kwai”, parzialmente distrutto al termine della guerra e oggi riportato alla forma di un tempo. Visita in loco e pranzo al ristorante galleggiante situato sotto il ponte. Ultima tappa di rientro verso Bangkok, all’arrivo trasferimento direttamente in aeroporto. Partenza con volo domestico diretto a Phuket. All’arrivo, dopo il ritiro dei bagagli, incontro con un’assistenza che provvederà al trasferimento in hotel. Sistemazione in camera e pernottamento.

Dal 7° al 10° Giorno: Phuket

Prime colazioni in hotel. Giornate libere, a disposizione per attività individuali. Pasti liberi e pernottamento.

11° Giorno: Phuket / Italia

Colazione in hotel e check-out. Incontro in hotel che l’assistente che provvederà al trasferimento all’aeroporto di Phuket. Partenza con volo con scalo.

12° Giorno: Italia

Arrivo in Italia.
altre

info

Avvertenze

Documenti necessari: Passaporto individuale con validità residua minima di 6 mesi dalla data di partenza e rispetto condizioni di ingresso in Thailandia
Nota: La quota prevede la prenotazione in una classe con posti limitati.
Cambio: La quota è stata calcolata con il cambio in vigore all’ 11 Luglio 2023 (1 Euro = 1.09 Usd)
Thailandia

Thailandia – Bangkok, Fiume Kwai e Phuket, terra del sorriso” per la gentilezza dei suoi abitanti, ma anche “Terra degli aquiloni” perché il volo degli aquiloni è un passatempo nazionale.

In questo angolo del Sud-Est asiatico, la gioia di vivere è uno stile di vita e un tributo alla tradizione che sottolinea la straordinaria trinità di re, stato e religione della Thailandia.

La Thailandia sembra un aquilone, una nuvola legata alla terra da un filo invisibile. Palazzi e templi, parchi e giardini circondati da alte mura, quasi a mescolare l’intimità con il proibito, invitandoci in un’Arcadia incantevole.

Bangkok

La capitale della Thailandia è la prima tappa del viaggio. È affollata e caotica, antica e moderna, misteriosa e scintillante.

Ci sono molte sfaccettature di spiriti diversi che vi incanteranno con i loro colori, odori e sorrisi. Bangkok sa come sorprendervi. È un mondo alternativo dove l’orchestra di corni è sostituita dal silenzio dei templi e dei giardini, dove solo lo scorrere dei ruscelli e il fruscio delle foglie vi riportano sulla terra.

Poi c’è un labirinto di bancarelle, grandi magazzini, negozi e boutique. Scintillanti centri commerciali alternano vetrine e saloni di massaggi, mentre i ristoranti alla moda propongono la cucina thailandese come una piccante delizia gastronomica.

Particolarmente nuovo è il mercato galleggiante lungo il fiume Chao Phraya, con prodotti esposti su piccole imbarcazioni, una scena antropologica più che commerciale.

La bellezza di questa città, fiorita come capitale dal 1782, quando il re Rama I la scelse come nuova residenza, è testimoniata dallo sfarzoso Palazzo Reale, prima tappa del tour. Situato nel cuore del quartiere di Phra Nakhon, il palazzo è un complesso di edifici con tetti e torri svettanti. Qui i visitatori possono ammirare il magnifico Buddha di Smeraldo nel Wat Phra Kaew.

Il Buddha di Smeraldo è una gigantesca statua di giada seduta in trono sotto una volta dorata che si trova al centro del magnifico complesso di templi che la circonda. Il percorso prosegue un po’ più avanti verso il Wat Pho, che ospita anche il famoso Buddha reclinato.

Con i suoi 46 metri di lunghezza e 15 di altezza, è il più grande Buddha reclinato della Thailandia. Anche il Wat Arun (Tempio dell’Alba) è da non perdere. La pagoda in stile Khmer, alta 81 metri ed elaboratamente decorata con piastrelle di porcellana, è il simbolo di Bangkok.

Thailandia – Bangkok, Fiume Kwai e Phuket

a partire da

1.330,00 

quota per persona

ti interessa questo viaggio?

contattaci

Telefono
Orari
Dal Lunedì al Venerdì
09.30-13.30 / 14.00-18.30
Sabato
09.30-13.30 – Pomeriggio chiuso
Domenica chiuso
Thailandia – Bangkok, Fiume Kwai e Phuket

a partire da

1.330,00 

quota per persona