Documenti di viaggio, cosa portare?

Viaggi

La valigia è pronta, la voglia di partire è tanta e l’entusiasmo è alle stelle.


Ma attenzione!
Non lasciare che l’euforia del momento ti faccia dimenticare alcune cose fondamentali per la partenza.

Stiamo parlando dei documenti di viaggio, senza i quali potresti rischiare di non partire. A seconda della tua destinazione ti consigliamo di fare un check accurato di tutto ciò di cui avrai bisogno. Ma vediamo insieme quali sono i documenti più richiesti di cui non puoi fare a meno.

Carta d’identità

Il primo documento che non può mancare è quello di identificazione. Se ti stai spostando nel territorio nazionale sarà sufficiente la Carta d’Identità o un suo equivalente. Se la tua meta è all’interno dell’Unione Europea o nello spazio Schengen controlla che la tua Carta d’Identità sia valida per l’espatrio.

Documenti per i minori

Viaggi con dei minori? Presta particolare attenzione alle normative vigenti.

I cittadini italiani minori di 18 anni devono avere il proprio documento d’identità, rilasciato dal Comune o dalla Questura. I minori di anni 14 che viaggiano all’interno della UE (Paesi in area Schengen) con i genitori, devono essere in possesso della carta d’identità valida per l’espatrio con indicati nel retro i nomi dei genitori. Se invece viaggiano all’interno della UE con persona diversa dai genitori devono avere una carta d’identità valida per l’espatrio accompagnata da una specifica delega convalidata dalla Questura. I minori di anni 18 che viaggiano fuori UE devono essere in possesso del proprio passaporto individuale.

Passaporto 

Per viaggiare in tutti gli altri paesi al di fuori dell’area Schengen sarà necessario avere il proprio passaporto.

In caso di furto o smarrimento in viaggio potrai sporgere denuncia presso la Polizia locale e recarti poi al Consolato o l’Ambasciata per richiedere un documento che ti consentirà il ritorno in Italia.

Visto Turistico 

Per l’ingresso in alcuni paesi è necessario ottenere un visto specifico. Dovrai raccogliere una documentazione specifica per richiederlo e in seguito rivolgerti al Ministero degli Affari Esteri o a specifiche agenzie specializzate.

Ricorda! Oltre a questi documenti potresti dover esibire altro, a seconda del paese in cui andrai. Noi saremo al tuo fianco per chiarire ogni dubbio e organizzare al meglio il tuo viaggio, ma ti consigliamo di rimanere aggiornato sul sito del Ministero degli Affari Esteri alla pagina www.viaggiaresicuri.it e di consultare inoltre il sito della Polizia di Stato www.poliziadistato.it/articolo/191/

Categorie Blog